Salutiamo Saturno: 19 Luglio 2013

Il 19 luglio 2013, le telecamere della sonda Cassini saranno posizionate in direzione del sole e cattureranno la Terra al fianco di Saturno e dei suoi anelli, per la prima volta nella storia l’umanità saprà di essere ripresa da distanze interplanetarie: oltre un miliardo di chilometri di distanza. 

A poco più di due mesi dopo la grande avventura di “Occhi Su Saturno” quando l’Italia intera, con oltre 100 eventi in tutto il paese, ha avuto la possibilità di scoprire ed osservare il pianeta con gli anelli abbiamo un’altra occasione imperdibile per rivolgere uno sguardo verso Saturno, con un’invito esteso a tutto il pianeta!

Il prossimo 19 luglio la missione Cassini, che porta il nome dell’astronomo nato a Perinaldo (IM), avrà la straordinaria opportunità di immortalare l’intero sistema di Saturno come se fosse retroilluminato dal Sole. Grazie alla posizione del pianeta, che coprirà la luce solare, sarà possibile compiere ulteriori approfondimenti sui suoi anelli e soprattutto cogliere una rara immagine della Terra dal Sistema Solare Esterno.  Lo studio degli anelli è il principale scopo scientifico per cui verrà realizzata questa speciale sessione di immagini. Un precedente ritratto di Saturno, effettuato da Cassini nel 2006, svelò che l’anello “E”, alimentato dal pennacchio di acqua ghiacciata della luna Encelado, aveva inaspettate e ampie variazioni nella luminosità e nel colore attorno alla sua orbita.  

La particolare combinazione del 19 luglio permetterà di vedere come questo anello si comporta, dopo un periodo corrispondente a sette anni della Terra e ad una stagione di Saturno, fornendo indizi sulle forze che agiscono nel sistema del pianeta. Gli esperti condurranno quest’analisi raccogliendo, oltre alle immagini, i dati all’infrarosso e all’ultravioletto da vari strumenti. 

Ma a suscitare particolare aspettativa è soprattutto l’immagine della Terra che potrà essere ripresa ad una distanza di 1.44 miliardi di chilometri e apparirà come un piccolo “punto blu”, illuminato in corrispondenza del Nord America e di parte dell’Oceano Atlantico

19 Luglio 2013
Mettiamoci in posa dunque tra le 23:27 e le 23:42 del 19 Luglio!

L’iniziativa del team Cassini ha ispirato la squadra di un’altra missione: MESSENGER. Così gli scienziati si sono accorti che il nostro pianeta dovrebbe essere visibile in alcune immagini programmate per il 19 e il 20 luglio per la ricerca di satelliti naturali intorno a Mercurio. Queste foto saranno scattate tra le 14:38 e le 15:41  di entrambi i giorni. (INFO)

  • Come trovare Saturno Venerdì 19 Luglio 2013


    saturno-19-luglio-mappa

    Prolungando la curva disegnata dalle tre stelle della coda dell’Orsa possiamo facilmente raggiungere la stella Arturo, la seconda più luminosa del nostro cielo dopo Sirio, continuando questo arco incontreremo una bella stella bianco-azzurra molto bassa sull’orizzonte: Spica della Vergine. A questo punto sarà facile individuare Saturno, brillerà poco più in alto di Spica di un caratteristico colore giallo-oro.
    Poco lontano  nella stessa sera potremo goderci la bella Luna che ci apparirà poco lontana dalla rossa stella Antares dello Scorpione

    Attenzione Saturno non sarà molto alto nel cielo, cercate quindi una zona di osservazione dove l’orizzonte Ovest sia libero da impedimenti.

  • La Terra vista da distanza interplanetarie

    Sono piuttosto rare le opportunità di riprendere il nostro pianeta dalle remote regioni del Sistema Solare esterno e sinora sono solo due le immagini realizzate da quando l’uomo ha iniziato ad esplorare lo spazio.

    La prima immagine (e anche la più lontana) risale a 23 anni fa e fu ripresa dal Voyager 1 della NASA da una distanza di 6 miliardi di km

    Una fotografia del pianeta Terra scattata nel 1990 dalla sonda Voyager 1, quando si trovava a sei miliardi di chilometri di distanza.

    mentre la seconda, ad opera di Cassini nel 2006, fu scattata ad una distanza di 1.49 bilioni di km.

    La Terra, vista dalla sonda Cassini in orbita a 2,2 milioni di chilometri intorno a Saturno. L’immagine è la somma di 165 foto scattate nell’arco di quattro ore il 15 settembre 2006

 

salutando-saturno-italia

 Alcuni eventi in Italia per “salutare Saturno” e scoprire il cielo stellato:

Diretta online con il Virtual Telescope

Dalle ore 21.30 immagini in diretta di Saturno: http://www.virtualtelescope.eu/webtv/

Basilicata

Anzi (PZ) 

Salutiamo Saturno tra le 23:27 e le 23:42 la sonda Cassini avrà le sue telecamere puntate verso il Sistema Solare interno e riprenderà la Terra. 19:00 Accoglienza area parcheggi e visita al borgo di Anzi (PZ) – 20:00 Relazione sulle diverse missioni spaziali e sulla Sonda Cassini – 21:00 Pizza sotto le stelle – 23:00 Osservazione di Saturno presso l’Osservatorio Astronomico di Anzi. Chiunque volesse partecipare agli eventi può contattare l’associazione alla mail teerumvalgemonaesai@gmail.com oppure chiamare al numero 3202236876. http://planetarioosservatorioanzi.blogspot.it/

Emilia Romagna

Loiano (BO)

INAF-Osservatorio Astronomico di Bologna
Telescopio Zeiss, Loiano, ore 21:15
http://www.colfavoredelbuio.it/pagina1.html
Attività nell’ambito del programma di “Col favore del buio”,
Prenotazione obbligatoria, tel. 051 6543617 http://www.dbsofos.com/info_parco.asp

Lazio

Isola di Ponza (LT)

venerdì 19  a Le Forna – Località Campo Sportivo (Calacaparra).
Dalle ore 21.30, una serie di telescopi saranno a disposizione del pubblico per osservare quello che il cielo ci offre,
Associazione Pontina di Astronomia Latina-Anzio-Nettuno
cell. 339-8437009 e mail: domdamato49@gmail.com
astronomiapontina.it

Liguria

Perinaldo (IM)

Aspettando la foto della sonda Cassini dal paese natale di G.D.Cassini. L’osservatorio di Perinaldo sarà aperto per l’occasione dalle ore 21,30 per osservare il cielo e salutare Saturno. –  “Una foto alla Terra… da Saturno!” osservazione di Luna, Saturno stelle doppie, ammassi stellari, nebulose e galassia di Andromeda. Ingresso intero €6 Ridotto €4 INFO Associazione Stellaria –  http://www.astroperinaldo.it/

Sestri Levante (GE)

Sestri Levante, sulla terrazza del Centro Congressi dell’Annunziata ( Via Portobello ) nella Baia del Silenzio dalle ore 18 alle ore 2 ( Ingresso libero e gratuito ).Associazione Culturale il Sestante Presidente Giancarlo Boaretto 0185-350692 348-3502268 Vice Presidente Vincenzo Gaggero 0185-323924 333-9782629
www.ac-ilsestante.it – sestante_vg@libero.it

Lombardia

Como

“IL CIELO SOPRA A COMO” Una nuova iniziava del Gruppo Astrofili Lariani, in collaborazione con Aeroclub di Como: serata osservativa c/o Hangar dell’Aeroclub di Como.  In caso di maltempo, l’osservazione verrà annullata. Inizio ore 21,15.

Piemonte

Occhieppo Inferiore (BI)

L’U.B.A.-Unione Biellese Astrofili organizza la serata osservativa “Salutiamo Saturno” la sera di Venerdì 19 Luglio 2013 a partire dalle ore 21,00 presso l’OABI-Osservatorio Astronomico Biellese di Occhieppo Inferiore (BI) Centro Polifunzionale San Clemente.   Durante la serata si potranno osservare, oltre a Saturno, la Luna. M13, M92 e Venere.
INFO http://wwwuba.altervista.org/

 

Puglia

Torre Lapillo – Porto Cesareo (LE)

serata osservativa pubblica dal titolo: “naturalmente … sotto le stelle”  sul terrazzo della torre di guardia “San Tommaso”
coord google maps: N 40°16’51.43″ E 17°50’25.61″
info: 3396267396 – www.gruppoastrofilisalentini.it – astronomianelsalento@libero.it

Veneto

Badia Calavena (VR)

Il Planetario di Verona di Enrico Bonfante in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Badia Calavena e l’Associazione Scientifico Culturale EmpiricaMente organizzano per Venerdì 19 Luglio 2013 dalle ore 21.30 alla mezzanotte una serata di osservazione astronomica presso la pala eolica di Badia Calavena (Monte Pecora). Con tale serata parteciperemo all’evento «Salutiamo Saturno», promosso dalla NASA e ripreso anche  dall’ASI (Agenzia Spaziale Italiana).
La serata sarà gratuita per i soci di  EmpiricaMente. Per i non soci è chiesto un  contributo di 3€. Sarà annullata in caso di cattivo tempo.
Per informazioni: Planetario di Verona di Enrico Bonfante
Tel. 3425398043 eventi@planetariodiverona.it http://www.planetariodiverona.it/

Vittorio Veneto (TV)

Dalle ore 21.00 cominceranno le osservazioni ai telescopi coadiuvate da discussioni sull’argomento da parte degli astrofili. L’Osservatorio Astronomico è sito in Via Piadera 13 (nel comune di Fregona), una località sulle colline ad est di Vittorio Veneto.
A.A.V.V. – Associazione Astrofili Vittorio Veneto www.astrofili-vittorioveneto.it
Partecipazione Libera

Gli eventi in tutto il mondo raccolti da Astronomers Without Borders 


Share with your friends









Submit